Archivi autore: admin

Il reato d’usura: come accorgersi di esserne vittima?

1. Quando si consuma il reato di usura?

2. Come si struttura il reato di usura?

3. Come si determina il tasso d’interesse usurario?

4. Quando la vittima versa in “stato di bisogno”?

1. Quando si consuma il reato di usura?

Il reato di ‘usura’ si consuma non solo con la promessa o la dazione di ‘interessi’ (richiamano qui la trama normativa dettata dagli artt. 1815 e 1284 c.c. e L. n. 108 del 1996, art. 2), ma anche se oggetto di pattuizione sono comunque ‘vantaggi usurari’. Questi ultimi possono essere definiti come illegittimi profitti, di qualsivoglia natura, che l’accipiens riceve e che per il valore, raffrontato alla controprestazione, assumono carattere di usura -cioè di interessi eccedenti la norma – (Cassazione, II Sez. Penale, con sentenza n° 28928 del 26.06.2014).

Continua a leggere

Usura Sopravvenuta

La Cassazione in tema di usura sopravvenuta: anche per i contratti stipulati prima dell’entrata in vigore della legge antiusura si applica la sostituzione automatica dei tassi convenzionali con i tassi soglia.

(Relazione dell’Avv. Roberto Sorcinelli al Convegno dell’11 aprile 2014 sul tema “Aspetti applicativi della sentenza n. 602/2013 della Cassazione sui mutui a tasso fisso stipulati prima del 24/3/1996: restituzione degli interessi pagati oltre la soglia anti usura vigente tempo per tempo” accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Cagliari)

Continua a leggere

Diritto tributario

Il presupposto del diritto tributario è che la copertura delle spese occorrenti per la sussistenza di un’organizzazione sociale deve potersi realizzare anche senza il consenso dei singoli e deve quindi discendere da una legge dello Stato. Il finanziamento della spesa pubblica si realizza mediante strumenti giuridici previsti dalla legge, senza il consenso dei debitori.

Continua a leggere

Organi giudiziari

Sezione I: DELLA GIURISDIZIONE E DELLA COMPETENZA IN GENERALE

Art. 1.
(Giurisdizione dei giudici ordinari)

La giurisdizione civile, salvo speciali disposizioni di legge, è esercitata dai giudici ordinari secondo le norme del presente codice.

Continua a leggere

Diritto penale

Il diritto penale è il complesso delle norme che descrivono i reati e le conseguenze (pene) da essi derivanti. È un ramo dell’ordinamento giuridico e precisamente del diritto pubblico interno. Negli ultimi anni si è sviluppato anche un diritto penale internazionale che punisce i crimini contro l’umanità (ad esempio genocidio), istituendosi anche un Tribunale penale internazionale con sede a L’Aia nei Paesi Bassi.

Continua a leggere